martedì 3 febbraio 2015

Presentazione "L'età più bella" 15 febbraio 2015

E poi, succedono cose che non ti aspetti.
Succede tutto per caso, in un periodo in cui hai altro per la testa.
Succede che apri un messaggio e ti si spalanca il mondo, e tu non puoi che abbassare gli occhi e mormorare "grazie", perché ogni altra parola sarebbe misera e superflua.
Succede che tu sei sempre stata una Categoria dello Spirito, e che adesso hai una ragione in più per esserlo (una necessità, una bazzecola: non possiedi il dono dell'ubiquità).
Succede che non sei mai stata a Lipari, che non prevedi nemmeno (purtroppo) di andarci a breve, ma che una parte di te, forse quella più importante, è già lì che sorride e si ambienta.
Succede questo:


Succede che esiste una persona meravigliosa, che risponde al nome di Giovanna Profilio, che, oltre a scrivere romanzi bellissimi, ha da poco aperto una libreria: Il Sognalibro.
Succede che già il nome è una garanzia.
Succede che a Lipari, domenica 15 febbraio, alle ore 17:00, questa ragazza, questa scrittrice, questa libraia dei Sogni, leggerà il tuo libro, L'età più bella, portando così le tue parole dove non speravi nemmeno potessero arrivare.
Succede che i problemi dell'adolescenza verranno messi a nudo in un pomeriggio.
Succede che l'epilessia, questa malattia misteriosa che tanto fa paura, sarà denudata da tutto il suo sudario di vergogna e dolore.
Succede che tu sarai lì, come Categoria dello Spirito; che sarai voce per chi vorrà ascoltarti, a chilometri di distanza.
Succede che, da oggi, ho una persona in più alla quale dire GRAZIE.

Quindi, segnatevi orario e indirizzo:
Vico Malta (salita 24 maggio) - Lipari
Dalle ore 17:00
 
Per parlare con Giovanna e con me.
Vi aspettiamo!!
 
Per seguire Giovanna Profilio e la sua attività: Il Sognalibro

4 commenti:

  1. Meravigliose parole e adesso sono io che non so che dire... <3 grazie.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tu dovrai già parlare il 15... Risparmia il fiato, fai tanti bei respiri e andrai alla grande!
      (e intanto, alla radio passa questa canzone: "Perché sei un essere speciale... ed io avrò cura di te"... Un segno del destino, visto che parlavamo di "persone speciali"?)

      Elimina
  2. Quanto vorrei essere lì quel giorno!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non dirlo a me!! Però... mai dire mai.
      E comunque, posso sempre organizzarmi per il futuro :)

      Elimina